Tu sei qui: Curiosità Trovato un cannone di ferro e bronzo nei fondali di Maddalusa

Trovato un cannone di ferro e bronzo nei fondali di Maddalusa

La LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE di AGRIGENTO e PORTO EMPEDOCLE continua con efficacia e concreta disponibilità a collaborare per la protezione, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale subacqueo. Infatti ieri, a seguito delle segnalazioni fatte dal Gruppo Operativo Subacqueo della Lega Navale, è stato recuperato nelle acque prospicienti la località di San Leone, ad una distanza di circa m. 300 dalla costa in prossimità della foce del fiume Akràgas e ad una profondità di circa 7 metri un cannone. Il recupero, realizzato di concerto con la Soprintendenza del Mare  in collaborazione con il nucleo sommozzatori della Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Messina e il supporto della Capitaneria di Porto Empedocle, e alla prestigiosa e qualificata presenza del Soprintendente Arch.Giuseppe Gini, ha portato alla luce un cannone in ferro lungo metri 2,55 che per la sua posizione topografica individuata sulla congiungente la mezza colubrina in bronzo con affusto ligneo recuperata nel giugno del 2006  e il relitto ancora inesplorato rinvenuto nei pressi della spiaggia di Maddalusa, potrebbe costituire con questi ultimi un contesto unico.
Regatta Uomo Foca Grigio Nero Giacca
L’amore per la riscoperta del passato,  l’emozione per il rinvenimento di un reperto,  la ricchezza dei nostri fondali, preziosa fonte di  testimonianze storiche,  ma anche la tutela del patrimonio culturale sommerso e   in prima linea nella lotta contro l’indiscriminato saccheggio di tali beni,  tutte queste motivazioni hanno dato vita al Gruppo Operativo Subacqueo – afferma la Presidente Silvana Vella Bianchettino - che ha localizzato e segnalato importanti siti archeologici, acquisito dati per la creazione di mappature e per l’individuazione di manufatti, recuperato poiché a rischio di trafugamento reperti, offerto supporto logistico per importanti operazioni di tutela del patrimonio culturale archeologico sottomarino  agendo sempre  in perfetta sinergia con la Soprintendenza del Mare e in particolare con l’Ing. Gaetano Lino Dirigente della  Unità Operativa di Base V “Progettazione di ricerche in basso fondale e percorsi archeologici subacquei” Servizio Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali del Mare”.

Oltre all’odierna importante attività di recupero, a seguito della segnalazione  del  componente del Gruppo Operativo Subacqueo della Lega Navale Salvatore Lopez, si ricorda il recupero di importanti reperti quali:
·    Mezza colubrina bronzea con affusto ligneo
·    diverse macine troncopiramidali,
·    basamenti di macina di pietra lavica,
·    pani di piombo,
Regatta Grigio Giacca Foca Nero Uomo
·    grosso ceppo d’ancora litica,
·    frammenti di anfore, piatti e parti di contenitori usati per il trasporto di derrate,
·    ancore in ferro,
·    ceppi di piombo,
·    parti dell’architettura dell’antico porto di Akragas,
·    relitto di  nave il cui fasciame è ricoperto di sottili lamine in rame,
·    pezzi di artiglieria di ottima fattura,
·    scandagli a mano,
·    pani di zolfo e altro.

Il GOS della Lega Navale con le continue indagini nello specchio antistante la costa agrigentina, l’impegno, l’entusiasmo, l’amore per il mare ha portato a buon fine importanti prospezioni con documenti fotografici, video e rilievi, facendoci scoprire momenti della nostra storia.

Commenti

Login in corso...
o registrati ora per commentare.
Ancora nessun commento.
Foca Grigio Uomo Regatta Nero Giacca
Uomo Nero Foca Grigio Giacca Regatta p5FqxwO